Cambio sede di Lugano

Vi segnaliamo che dal 19 dicembre saremo nella nuova sede di Lugano in via Balestra 18.
Ci scusiamo per eventuali disagi

IL LAVORO E' UN DIRITTO!!!

AVVISO IMPORTANTE!!!!!
15.07.2016

Cari collaboratori,
pare che negli ultimi mesi, si ricevano e-mail strane, con allegati bollettini di pagamento,
da versare per poter cosi trovare lavoro!

DIFFIDATE E NON PAGATE!!!!

JOB CONTACT LAVORA GRATUITAMENTE PER TUTTI VOI E NON CHIEDE SOLDI A NESSUNO!!!

VOI PER NOI SIETE IMPORTANTI E NON FAREMMO MAI UNA COSA COSI MESCHINA E SQUALLIDA!!!

STATE ATTENTI, NON PAGATE E SE VEDETE I NOSTRI NUMERI O IL NOSTRO LOGO ASSOCIATO A QUALCOSA DEL GENERE, AVVISATE LA DIREZIONE CHE PROVVEDERÀ LEGALMENTE!!!

IL LAVORO È UN DIRITTO…E NESSUNO PUÒ VIOLARLO!!!


GRAZIE A TUTTI!!!


JOB CONTACT SA
Cinzia Attanasio

E LA NUOVA JOB VINCE ANCORA....

E LA NUOVA JOB VINCE ANCORA....

 

Accuse cadute con un Decreto di Abbandono emanato il 15.06.2016 dalla Procuratrice Valentina Tuoni.

 

Grazie a tutti indistintamente per il supporto, per il credo, per il sostegno e per la fiducia dimostrata...

 

Noi procederemo sempre dritti, con ancora più voglia e determinazione...SEMPRE CON VOI E PER VOI!!!!

 

JOB CONTACT SA TICINO

 

 

Contratti collettivi di lavoro
Analisi contratti

Un contratto collettivo di lavoro (CCL) si conclude tra associazioni padronali e associazioni dei lavoratori.

Le parti sociali vi definiscono le prestazioni minime (p.es. il salario minimo) al di sotto delle quali i contratti individuali di lavoro non devono figurare. Si distingue tra CCL di obbligatorietà generale (settoriali) e CCL privi di carattere obbligatorio generale (soltanto per i membri dell'associazione).

Commissione paritetica cantonale
Ente cantonale per il lavoro

Siamo un ente, composto in modo paritetico da rappresentanti padronali e rappresentanti sindacali, che si occupa di far applicare le disposizioni contrattuali regolamentate nei vari Contratti Collettivi di Lavoro di categoria.

Alcuni dei nostri compiti sono:

  • adottare gli opportuni provvedimenti per l’applicazione del CCL e per la soluzione dei problemi inerenti la professione;
  • assolvere quei compiti particolari che ci vengono assegnati di volta in volta dalle parti contraenti;
  • allestire i calendari di lavoro;
  • approvare i calendari di lavoro aziendali, dei consorzi e speciali;
  • conciliare le divergenze di opinione tra l’azienda e il lavoratore riguardo l’assegnazione alle classi salariali;
  • conciliare le controversie tra l’azienda e il lavoratore relative alla sicurezza del lavoro e alla prevenzione delle malattie;
  • eseguire controlli salariali, sugli oneri sociali, sulle condizioni di lavoro nelle aziende e il lavoro nei giorni non lavorativi;
  • notificare alle Autorità e ai committenti le violazioni contrattuali con l’eventuale richiesta, agli uffici competenti, di sospensione dell’assegnazione dei permessi per la manodopera estera e l’esclusione dalla partecipazione agli appalti pubblici;
  • amministrare i proventi del contributo professionale;
  • costituire, qualora lo riteniamo necessario, fondi speciali, oltre quelli previsti dal CCL, che rispondano agli scopi contrattuali e regolandone l’impiego;
  • decidere sulla concessione di sussidi a corsi di formazione e di perfezionamento professionale organizzati da persone o enti vincolati dal presente CCL o da terzi.